50 e 50

485704_470487999640962_856632567_n

Un po’ prima di quanto ci si aspettasse è arrivata la risposta del Gip all’istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati per Erika, Paolo, Toshi e Marco, ancora in carcere dopo l’esito negativo del Riesame.

Se Erika ha dovuto prolungare la sua permanenza nelle patrie galere per un pretesto dovuto a un difetto di forma, e quindi la sua scarcerazione era nell’aria, è arrivata la notizia che oggi, non solo per lei ma anche per Marco è stata convertita la misura custodiale. Entrambi usciranno in giornata per andare agli arresti domiciliari, ovviamente con tutte le restrizioni come già è stato per Luigi.  Non ci si poteva di certo aspettare di più; di questi tempi in cui anche un’inchiesta piccola piccola come questa diventa occasione di togliere di mezzo per un po’ alcuni inguaribili rompiscatole, sarebbe stato piuttosto ingenuo pensare che potessero tornare in tempi brevi a piede libero. Non ci stupisce quindi che per Paolo eToshi ancora non si aprano le porte del carcere.

Per scrivere loro, vi ricordiamo gli indirizzi:

  • Paolo Milan – c/o C.C. Via Sforzesca, 49 – 28100 Novara
  • Toshiyuki Hosokawa – c/o C.C. Viale dei Tigli, 14 – 13900 Biella

macerie @ Giugno 23, 2015

macerie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *