Contro il nucleare: ultime dalla Finlandia

blokkaus_kuva_instagram

Radiocane

Da un anno sulla penisola di Hanhikivi in Finlandia la società Fennovoima, con la partecipazione del colosso russo Rosatom, ha avviato i lavori per la costruzione di una nuova centrale nucleare.

Immediatamente un campeggio di protesta è nato nei pressi dell’area allo scopo di ostacolare la costruzione del nuovo reattore. Due settimane fa la polizia è intervenuta in forze per la seconda volta per evacuare il campeggio – la prima fu a settembre – vincendo la resistenza dei presenti e catturandone diversi, di cui sei tutt’ora sottochiave. Il messaggio è chiaro: il tempo del dialogo è finito. Di contro alcuni campeggiatori sul “dialogo” avevano le idee chiare già da qualche tempo: il 12 aprile il simpatico gruppo “Dialog Devil” firmava una macchina in fiamme sulla strada del nuovo cantiere e commentava: “That’s our dialogue and that’s what we have to say to everyone demanding dialogue with Fennovoima-Rosatom” (“Questo è il nostro dialogo e quanto abbiamo da dire a chi vuole dialogare con Fennovoima-Rosatom”).

Un amico più che di passaggio ci ragguaglia brevemente su questo frammento di lotta al nucleare in terra nordica.

Qui alcuni link per chi volesse approfondire:

https://fennovoima.no.com/en/

https://solidareco.noblogs.org/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *