Contro il necro mondo, una giornata a Lecce contro le nocività

fermate-non-previste-copia

In vista di una giornata contro le nocività che si terrà a Lecce sabato 12 dicembre 2015, abbiamo parlato in diretta telefonica all’interno della trasmissione “La terra trama..” con una compagna del posto.
Read the rest of this entry »

No TAP | Melendugno (Le) – Sabotati veicoli per i sondaggi

download

Blitz notturno: danneggiati due mezzi impiegati per i sondaggi del gasdotto

In mattinata i tecnici al lavoro per conto di Tap nella zona dove è prevista la costruzione del terminale di ricezione, in agro di Melendugno, hanno constatato di non poter utilizzare la strumentazione necessaria alle verifiche geotecniche. Sul posto carabinieri e personale della Digos

Read the rest of this entry »

Lecce | No TAP – Irruzione in ufficio di rappresentanza della Trans Adriatic Pipeline

128352658099689534_J5Y08SZQ_cApprendiamo dai media locali che, nella mattina di mercoledì 3 dicembre, mentre a Roma era in programma la conferenza dei servizi sull’accordo per l’autorizzazione unica al gasdotto, due nemici delle nocività hanno fatto irruzione nell’ufficio di rappresentanza leccese della Trans Adriatic Pipeline (TAP). I due, a volto coperto, hanno lanciato volantini e gridato slogan contro il mega-progetto; quindi si sono allontanati.
Read the rest of this entry »

Falsi manifesti TAP

0tap

12 novembre 2014 – Apprendiamo dai quotidiani locali che in diversi comuni del Salento (Lecce), a cominciare da quelli più prossimi al previsto approdo del gasdotto transadriatico, sono nuovamente comparsi falsi manifesti a firma TAP (il consorzio che dovrà realizzare l’opera contestata).

 

Presentazione dossier No Tap al Bencivenga squat (Roma)

27ago

 

Alcune righe sul TAP (it/fr/nl)

Trans-Adriatic-Pipeline-565x423

Un breve riassunto

Il gasdotto o metanodotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) dovrebbe compiere un tragitto di circa 900 km, partendo dal Mar Caspio per approdare nel Salento, sulla riva di San Foca (Le), per trasportare gas naturale. A fine giugno il consorzio di Shah Deniz in Azerbajgian composto, tra gli altri, da British Petroleum, Total e Statoil ha fatto la sua scelta a favore del Tap, preferendolo al progetto Nabucco che avrebbe dovuto percorrere Romania, Bulgaria, Ungheria, Austria. Il progetto Tap, holding composta da Axpo (svizzera), E.On (tedesca), Statoil (norvegese), è stato considerato di interesse strategico dal governo italiano e dall’Unione Europea e andrà a servire il mercato europeo del gas.
Read the rest of this entry »

presentazione del dossier NO TAP (Lecce) + Opuscolo (pdf)

dossierNoTAP2

Giovedì 30 gennaio ore 17.30

Ateneo di Lecce, piano interrato
Read the rest of this entry »