Walter Ferrari e Daniele Pepino, “Escartoun” La federazione delle libertà – Itinerari di autonomia, eresia e resistenza nelle alpi occidentali, 2013

edtaborEscartoun

Nel 1713 il Trattato di Utrecht pone fine alla vicenda storica della Confederazione degli Escartons. Formalmente nata nel 1343 con la Grande Charte des Libertès Briançonnaises, essa è in realtà il culmine di un’organizzazione secolare di comunità federate tra loro, eredi di una millenaria resistenza che oppone i montanari delle Alpi ai poteri che si sono susseguiti nei tentativi di “pacificare” e “normalizzare” un territorio ribelle, sempre in lotta a difesa della propria autonomia.
Read the rest of this entry »

28 ottobre ore 21 Bussoleno La Credenza “La questione kurda in medio oriente”

08C3712EB34F4BF389F7AEFE0D7F632E-742x1024

Il doppio fronte di guerra nella Turchia di Erdogan

turchia_proteste1

La partita che si svolge sul grande scacchiere mediorientale, i cui giocatori principali hanno preferito affrontare sinora per procura, sembra giungere a un punto di svolta. Per quanto il futuro della Siria resti fosco, molti indizi sembrano convergere su questa accelerazione possibile. La presa di posizione di Germania e stati addentellati sulla questione dei profughi siriani, la conclusione positiva di marca Usa dell’accordo sul nucleare italiano, il raffreddamento della guerra tiepida Occidente-Russia,con parziali concessioni sull’autonomia delle regioni ucraine filorusse e un possibile allentamento delle sanzioni. Contemporaneamente, e non senza concatenazioni, la Turchia approfitta della situazione per regolare conti all’interno e all’esterno con i propri nemici. Assistiamo dunque a una polarizzazione dei conflitti all’interno dello stato turco che offre uno scenario certamente fluido e interessante ma non per questo meno pericoloso e temibile per chi abbia a cuore i valori della libertà e della giustizia sociale.

Read the rest of this entry »

Kurdistan tra partecipazione popolare e repressione internazionale

untitled-article-1438853433-body-image-1438856590

incontro-dibattito:

Kurdistan tra partecipazione popolare e repressione internazionale

intervengono Murat Cinar e Daniele Pepino

venerdi 4 settembre ore 18

 

via Asti 22 – Torino

Walter Ferrari e Daniele Pepino, “Escartoun” La federazione delle libertà – Itinerari di autonomia, eresia e resistenza nelle alpi occidentali, 2013

edtaborEscartoun

Nel 1713 il Trattato di Utrecht pone fine alla vicenda storica della Confederazione degli Escartons. Formalmente nata nel 1343 con la Grande Charte des Libertès Briançonnaises, essa è in realtà il culmine di un’organizzazione secolare di comunità federate tra loro, eredi di una millenaria resistenza che oppone i montanari delle Alpi ai poteri che si sono susseguiti nei tentativi di “pacificare” e “normalizzare” un territorio ribelle, sempre in lotta a difesa della propria autonomia.
Read the rest of this entry »

Kurdistan, nell’occhio del ciclone (prima/seconda parte)

cover.def_.p2.xweb_

(prima parte)

Le notizie dal Vicino e Medio Oriente si susseguono a un ritmo incalzante. Il Kurdistan si trova, ancora una volta, nell’occhio del ciclone, dilaniato dall’esplodere delle tensioni tra le potenze regionali che si spartiscono il suo territorio.

Non è semplice, in un simile scenario, fornire un quadro della situazione che non sia immediatamente superato dall’incedere degli eventi. I quintali di notizie, parole, immagini, vomitati dai mass media, invece di chiarire la complessità dello scenario mediorientale, contribuiscono a spargere una confusione che è tutt’altro che casuale.

Perciò ci sembra prioritario – nei limiti di quanto è possibile fare in un breve articolo – provare a fornire qualche strumento interpretativo utile a comprendere le dinamiche in corso con uno sguardo di più lungo periodo rispetto alla cronaca emergenziale del giorno dopo giorno.

Da un lato, è necessario ricordare come quel che accade in Kurdistan (e più in generale in Medio Oriente) sia sempre, anche, il precipitato dell’interazione di forze esterne, a cominciare dagli Stati che ne occupano il territorio, ossia la Turchia, la Siria, l’Iraq e l’Iran (a loro volta, peraltro, veicoli di uno scontro di interessi su scala mondiale).

Read the rest of this entry »

Incontro su autogoverno e resistenza popolare in Rojava (Torino)

No Friends but the Mountains - Women if the PKK Guerrillas

Giovedì 13 novembre
ore 21 corso Palermo 46
Autogoverno e resistenza popolare in Rojava
Read the rest of this entry »

Il problema della coscienza (di classe) 2007

12349_mendicidad-infantil

di Valerio Bertello (2007)

[Quello che segue è un intervento al dibattito tenutosi a El Paso in occasione della presentazione del libro di Sergio Ghirardi, Lettera aperta ai sopravvissuti, Nautilus, 2007]
Read the rest of this entry »

Presentazione di “Escartoun – La federazione della libertà” al Kinesis (Tradate-va)

escartoun_colore_WEB_566x800

Venerdì 21 marzo, ore 21.

“Escartoun”

La federazione delle libertà.

Itinerari di autonomia, eresia e resistenza nelle Alpi occidentali.
Read the rest of this entry »

Eravamo sull’orlo dell’abisso… abbiamo fatto diversi passi avanti

machorka111

di Daniele Pepino (2007)

 

Mi si perdoni il tono lapidario, senza fronzoli, di questi appunti, ma tali sono: non vogliono essere né una risposta alla Lettera aperta ai sopravvissuti di Sergio Ghirardi, né una sua critica, solamente qualche spunto di riflessione, nato dalla lettura del suo libro, e buttato giù velocemente e alla rinfusa, come contributo al dibattito di questa sera a El Paso (dal titolo Dall’economia della catastrofe alla società del dono) e a quelli a venire.
Read the rest of this entry »