28 febbraio 1978: i Nar uccidono Roberto Scialabba

28 febbraio

Il 28 febbraio 1978 è per i neofascisti romani una data significativa: tre anni prima era morto durante gli scontri alla sezione missina del rione Prati Mikis Mantakas, giovane militante del Fuan. L’episodio aveva segnato un vero e proprio punto di svolta per alcuni giovani neofascisti, tra i quali i fratelli Fioravanti, Francesca Mambro a Alessandro Alibrandi, che avevano quindi deciso di impugnare le armi: così erano nati i Nar (Nuclei Armati Rivoluzionari), che si renderanno negli anni responsabili di almeno 33 omicidi e che a tutt’oggi sono ritenuti responsabili della strage di Bologna.
Read the rest of this entry »

28 Febbraio 1978: l’assassinio di Roberto Scialabba. Non dimentichiamo, non perdoniamo

ledzeppelin milano-18-4-4-inncom-26

Il 28 febbraio 1978 i fascisti dei NAR assassinano Roberto Scialabba, militante comunista.

Un mese e mezzo dopo la strage di Acca Larentia un gruppo di neofascisti si presenta a Cinecittà alla caccia dei compagni.
Read the rest of this entry »